giovedì 27 dicembre 2012

Hummus (Crema di Ceci)

L'hummus di ceci è una crema tipica del Medio Oriente, viene servita come antipasto e viene preparato con ceci e tahina, una particolare pasta di sesamo, detta anche burro di sesamo, molto diffusa in Turchia e nel Vicino Oriente
Ingredienti:
250 g ceci lessati
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai di salsa tahina (facoltativo)
1 limone
prezzemolo 
Paprica
Olio di oliva
Sale

Mettere nel frullatore i ceci, il succo di limone, lo spicchio d'aglio pestato, il sale, 2 cucchiai di olio e frullare a bassa velocità per 30 secondi fino ad ottenere un composto omogeneo abbastanza denso. Servire e decorare con prezzemolo e paprica. Servire con pane tostato.

lunedì 24 dicembre 2012

Grissini agli Aromi

La coda nel gatto è l’organo principale di espressione delle emozioni
(Aldous Huxley)
  
Ingredienti:
200 g farina
300 g farina manitoba
60 g olio di Semi di Arachidi
1/2 cubetto di Lievito di Birra
1 cucchiaino di Sale
1 cucchiaino di malto o zucchero
250 ml di acqua calda
 
Sciogliere nell'acqua calda il lievito, aggiungere tutti i restanti ingredienti ed impastare fino ad ottenere un bell'impasto morbido. Far lievitare circa 2 o 3 ore poi formare i grissini e far riposare ancora 30 minuti circa. Spennellare con olio ed aggiungere a piacere, peperoncino, semi di sesamo o papavero, infornare a 200° per circa 12 minuti.





 Grissini con Semi di Papavero
   


Grissini con Peperoncino

 

 Grissini con Semi di Sesamo


domenica 2 dicembre 2012

Muffin alle Mele

Ingredienti:

200 g di farina
1 mela
100 g di zucchero
Il succo e la buccia di 1 limone
3 uova
3 cucchiai di olio
100 g di panna
1 bustina di lievito per dolci

Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere l'olio, la farina setacciata insieme al lievito, la panna, il succo e la buccia del limone, infine la mela sbucciata e tagliata a tocchetti. Versare il composto negli stampini da muffin, infornare a 180° per 20 minuti. Appena freddi cospargere di zucchero a velo.

giovedì 1 novembre 2012

Plumcake al Cuore di Cocco

Beato Cioccolato, che dopo aver corso il mondo, attraverso il sorriso delle donne, trova la morte nel bacio saporito e fondente delle loro bocche (Anthelme Brillat-Savarin) 


Ingredienti:
4 uova
230 g di farina
150 g di burro
160 g di zucchero
50 g di latte
1 bustina di lievito
30 g di cacao amaro
Ingredienti per il ripieno al cocco:
50 g di latte
100 g di cocco disidratato
100 g di zucchero
1 albume
Lavorare lo zucchero con il burro  morbido, unire i tuorli e continuare a mescolare. Aggiungere latte, farina, lievito e cacao amaro. Amalgamate bene il tutto. A parte montate gli albumi a neve ed incorporateli delicatamente al composto. Preparazione del ripieno al cocco: in un contenitore montare l'albume a neve, unire lo zucchero, il cocco, il latte ed amalgamate bene. Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake, versate metà del composto al cioccolato, aggiungete il ripieno al cocco e coprite il tutto con il restante composto al cioccolato. Infornare a 180° per circa 45 minuti.

mercoledì 24 ottobre 2012

Cinghiale al Civet


 Ingredienti:
700 g cinghiale
1 cipolla
1 carota
2 spicchi d'aglio
sedano
salvia
rosmarino
chiodi di garofano
cannella
bacche di ginepro
grani di pepe
1/2 l di vino bianco
olio evo
sale
Tagliate la carne di cinghiale a pezzi e mettetela a marinare con il vino, cipolla a pezzi, aglio, carota a pezzi, sedano, salvia, rosmarino, chiodi di garofano, bacche di ginepro, grani di pepe e la cannella. Lasciate marinare per tutta la notte. 
  Scolate, asciugate la carne ed infarinatela. In una casseruola aggiungete l'olio e le verdure tagliate a pezzi, le erbe aromatiche, il sale, la carne e rosolate a fuoco vivo, ricoprire il tutto con il vino rimasto, cuocere a fuoco basso per circa due ore.
 
A fine cottura frullare il sughetto con le verdure e servire con purè o polenta.

sabato 6 ottobre 2012

Torre di Crêpe ai Broccoli

La musica e i gatti sono ottimo rifugio dalle miserie della vita.
(Albert Schweitzer)
Per circa 10 Crêpe:
2 uova
50 g farina 00
50 g farina di Ceci Molino Chiavazza
250 ml latte
20 ml olio d’oliva
un pizzico di sale
 Per il Ripieno:
250 g Ricotta
1/2 kg di Broccoli cotti al vapore
Sottilette
Sale & Pepe

Ponete in un contenitore le farine setacciate, il sale, il latte, le uova, l’olio, usate uno sbattitore ed amalgate, coprite la pastella e lasciatela riposare per un’ora in frigorifero. Scaldate un padellino antiaderente per Crêpe, ungetelo, e quando sarà ben caldo versatevi un mestolino di pastella cercando di coprire tutta la superficie, cuocere per un minuto, girate dall’altra parte e cuocere per un’altro minuto, continuate così per le restanti Crêpe, adagiandole una sull’altra a mano a mano che saranno pronte.
Composizione: mescolate la ricotta con i broccoli, aggiungete il sale ed il pepe. Prendete uno stampo tondo regolabile senza il fondo e ponetelo su una teglia imburrata, adagiate sul fondo la prima crêpe, versate un cucchiaio di ripieno, un'altra crêpe ed altro ripieno, procedete fino ad esaurimento degli ingredienti. Infine aggiungere pezzi di sottiletta o altro formaggio a piacere, infornate a 180° per 20 minuti circa.


giovedì 27 settembre 2012

Bonet

Il Bonet è un budino di antichissima tradizione, tipico del Piemonte, il termine bonet in dialetto piemontese significa berretto, e secondo la tradizione, il dolce ne ha preso il nome poiché si usava servirlo a fine pasto, come cappello a tutto ciò che si è mangiato.
Ingredienti:
4 uova
4 cucchiai di Cacao amaro
4 cucchiai di Zucchero
4 cucchiai di Cacao amaro
1/2 l di Latte
1/2 tazzina di Rum
70 g di amaretti
Zucchero per il Caramello

Per il Caramello: sciogliere in un pentolino lo zucchero, quando avrà raggiunto un colore bruno, versarlo in uno stampo da budino e ricoprire le pareti ed il fondo. Per il Bonet: sbattere le uova con lo zucchero, senza montarle. Tritate gli amaretti e aggiungerli alle uova,  unire il cacao setacciato e mescolare bene. Diluire il composto con il latte fatto scendere a filo ed il rum, versare il tutto nello stampo con il caramello.Infornate a bagnomaria a 160° per 45 minuti circa. Sformare il bonet e conservare in frigorifero.

sabato 15 settembre 2012

Liquore al Basilico

Il Basilico è considerato un potente talismano, i contadini messicani portavano sempre qualche foglia con sé per “attirare” il denaro o ancora per attirare la persona amata: la pianta era sacra alla dea dell’amore. Altra proprietà particolare del Basilico è quella di tenere lontane le mosche: per questo motivo si usa collocare i vasi di questa pianta sui davanzali delle finestre. Ottimo come fine pasto, il  basilico ha proprietà digestive, antispasmodiche, antisettiche. E' indicato soprattutto per chi soffre di cattiva digestione, coliche e emicranie, insonnia, nervoso e stress.

Ingredienti:
2 mazzetti di Basilico
1 litro di alcool puro
1 litro e 1/2 di acqua
la scorza di 1/2 limone
600 g di zucchero
Lavare le foglie di basilico, asciugatele bene tamponando con della carta assorbente, inseritele in un contenitore di vetro insieme alla scorza del mezzo limone (fate attenzione a tagliare solamente la parta gialla) e all'alcool, sigillate il contenitore con la pellicola e mescolate energicamente. Riponete a riposo lontano da fonti di luce per 15 giorni. Alla fine del periodo di macerazione fate sciogliere lo zucchero nell’acqua bollendo per pochi minuti il composto. Fate raffreddare completamente e aggiungetelo all’alcool, filtrate il tutto e imbottigliate. Sarà pronto dopo un altro mese di riposo.

sabato 8 settembre 2012

Muffin alle Ciliegie Bio

Le donne sono come le ciliegie, una tira l'altra (Giacomo Casanova)

200 g farina
100 g zucchero
1 uovo
150 ml latte
marmellata di Ciliegie bio Lazzaris
40 ml olio di oliva
1/2 bustina lievito per dolci

Mescolare la farina con il lievito e aggiungere uno dopo l'altro tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e cremoso.Versare l'impasto nei pirottini, aggiungere un cucchiaino di marmellata, (vedi foto sotto) infornare a 180° per 20 minuti circa, sfornare e spolverare con zucchero a velo. 

 

sabato 1 settembre 2012

Pancakes con Zucchine e Salsa di Peperoni

I peperoni contengono più vitamina C degli agrumi, il peperone rosso racchiude in sé maggiori sostanze nutritive di quello verde. Il peperone può essere molto utile per persone affette da bronchite, raffreddore, aterosclerosi, cataratta.
 Ingredienti:
150 g Farina
2 Zucchine
1 Uovo
1/2 Bustina di Lievito
200 ml Latte
20 g Burro
Sale & Pepe q.b.
Salsa di Peperoni Lazzaris
Amalgamare in una terrina la farina con l'uovo, lievito, latte, burro fuso, zucchine tritate finemente, sale e pepe. Mescolare con lo sbattitore elettrico fino a quando non si ottiene un composto omogeneo senza grumi. Versare un mescolino di impasto in una padella unta e distribuirlo fino a creare un cerchio. Lasciar cuocere da entrambi i lati. Servire con la salsa di peperoni.



giovedì 23 agosto 2012

Crema di Peperoncini "Scorpione"

Vi sareste mai aspettati di trovarvi dinanzi al peperoncino più piccante del mondo? Eccolo qua, apparentemente innocuo, ma già dal nome potete presagire dei segnali di quanto possa essere pericoloso, il Trinidad Moruga Scorpion, o Scorpione di Trinidad. E’ stato riconosciuto tale dal Chile Pepper Insitute dell’Università del New Mexico, dopo un’accurata ricerca commissionatagli da varie case produttrici di salse piccanti. E’ grande come una palla da golf, ed è così piccante che nella scala di Scoville, che misura la capsaicina all’interno dei peperoncini, non era stato mai registrato un dato simile. Arriva infatti a 1,2 milioni di gradi, circa quanto è irritante uno spray anti aggressione, dunque ben 240 volte maggiore rispetto ad un peperoncino comune. Ora, dunque, è entrato con pieno diritto nel Guinness World Records. 
Un grazie particolare a Paolo, figlio della mia collega Maria Grazia, che mi ha donato questi "gioielli"

Piatto Finger Food in polpa di cellulosa della Ecobioshopping
Ingredienti:
3 pomodori San Marzano
peperoncini (come da foto)
6 cucchiai di olio evo
2 spicchi d'aglio
1 cucchiaino di sale
Procedimento con il Bimby:
Inserire nel boccale tutti gli ingredienti, frullare per 10 secondi a velocità 7, cuocere per 16 minuti, 100° a velocità 1. Riempire il vasetto, coprire con 1 cucchiaio di olio evo e conservare in frigorifero.
(ottima per insaporire qualsiasi pietanza, per la pasta, per accompagnare i formaggi semistagionati o da spalmare sui crostini)



Con questa ricetta partecipo al contest di “Nella Cucina di Laura”: Conserve e Marmellate



sabato 11 agosto 2012

Pollo con Cavolo Viola

I Cavoli nell'antica Roma si usavano per scacciare la
malinconia e la tristezza!
 
 Ingredienti per 4 persone:
350 g sovracosce di pollo
250 g di cavolo rosso
1 Scalogno
Rosmarino
Olio extravergine d’oliva
50 ml vino aromatico Vinchef
Sale


Tagliate il pollo a pezzetti. In una padella aggiungere due cucchiai di olio, lo scalogno tritato ed il pollo, soffriggete per cinque minuti, aggiungere il vino aromatico Vinchef, sfumate ancora qualche minuto ed aggiungere il cavolo tagliato sottile, il rosmarino, cuocere per 20 minuti circa.


martedì 7 agosto 2012

Confettura di Susine al Marsala



1 kg Prugne gialle
350 g Zucchero
1/2 Limone
1 cucchiaino di Cannella
Marsala
 
Lavate e denocciolate le prugne, tagliatele a pezzi. Lavate il limone, tagliare la scorza gialla e non la parte bianca e  spremetelo. In una pentola mettete le prugne, il succo del limone e la scorza tagliata a sottili fettine, lo zucchero e la cannella. Fate cuocere il tutto a fuoco dolce per un'ora circa mescolando di tanto in tanto. Togliete la pentola dal fuoco e versate subito nei vasetti precedentemente sterilizzati riempiendoli sino all’orlo, aggiungete un cucchiaio di Marsala,  chiudeteli e capovolgeteli immediatamente per formare il sottovuoto, lasciare i vasetti capovolti fino al completo raffreddamento.
(Se preferite la confettura liscia e omogenea frullare il tutto con il minipimer prima di invasare)



Con questa ricetta partecipo al contest di “Nella Cucina di Laura”: Conserve e Marmellate

 

domenica 5 agosto 2012

Pomodori Ripieni al Forno

Ingredienti:
7 Pomodori
mollica di pane o pane grattugiato q.b.
1 cucchiaio di Capperi
3 filetti di acciughe sott'olio
2 cucchiai di Olive denocciolate
Olio d'oliva q.b
Basilico
Sale & Pepe

Tagliate le cime dei pomodori e svuotateli con l'aiuto di un cucchiaino, conservate la polpa ricavata. Amalgamate la polpa dei pomodori, mollica, acciughe tritate, olive tritate, il basilico tritato, poco sale (ci sono le acciughe) e pepe. Con l'impasto riempite i pomodori che nel frattempo avrete messo a colare a testa in giù. Versate un filo d'olio ed infornateli a 180° per circa 30 minuti.

giovedì 2 agosto 2012

Insalata di Sedano, Fontina e Noci

Sognare le Noci è segno di ciò che deve essere scoperto per poterlo utilizzare.

3 o 4 gambi di Sedano
250 g di Fontina o Toma
120 g di Noci
Olio
Succo di 1/2 Limone
Sale & Pepe

Pulire il sedano, tagliarlo a pezzetti e metterlo in un contenitore. Aggiungere la fontina a dadini, le noci sgusciate e sminuzzate, l'olio, il succo del 1/2 limone, sale e pepe, mescolare accuratamente e servite.

























sabato 28 luglio 2012

Mousse di Tonno

Questa Mousse è semplice e veloce, adatta a chi ha poco tempo, un piatto fresco e leggero.


Ingredienti:
250 g di tonno in scatola sott'olio sgocciolato
250 g ricotta
1 cucchiaino di capperi sott'aceto  
3 filetti di acciuga sott'olio  
1 pizzico di origano secco  
1/2 limone 
Riunite nel mixer il tonno con la ricotta, i filetti di acciughe, il succo di limone, l’origano ed i capperi sciacquati ed asciugati e frullate il tutto fino ad ottenere una bella crema, conservate in frigorifero. Decorate con basilico e servite con fettine di pane tostato.

giovedì 26 luglio 2012

Confettura di Albicocche

Ingredienti:
1 kg di Albicocche
400 g zucchero
1 limone
1 cucchiaino di Agar Agar
Rum o Brandy
Lavate e denocciolate le albicocche e tagliatele a pezzi. Lavate il limone, tagliare la scorza gialla e non la parte bianca e  spremetelo. In una pentola mettete le albicocche, il succo del limone e la scorza tagliata a sottili fettine, lo zucchero e l'agar agar. Fate cuocere il tutto a fuoco dolce per un'ora mescolando di tanto in tanto. Togliete la pentola dal fuoco e versate subito nei vasetti precedentemente sterilizzati riempiendoli sino all’orlo, aggiungete un cucchiaio di brandy o rum,  chiudeteli e capovolgeteli immediatamente per formare il sottovuoto, lasciare i vasetti capovolti fino al completo raffreddamento.
(Se preferite la confettura liscia e omogenea frullare il tutto con il minipimer prima di invasare)

domenica 22 luglio 2012

Cuore all'Ananas

Ama il tuo cuore, perchè è l'unica cosa nella vita che da emozioni (Ejay Ivan Lac)

Ingredienti:
 200 g di panna da montare
200 ml di latte intero
200 g di polpa di Ananas
oppure marmellata di Ananas
(vedi ricetta cliccando sulla foto)
 100 g zucchero (evitare se si preferisce la marmellata)
2 cucchiaini di Agar Agar in polvere

In un pentolino mescolate la panna, il latte, la polpa dell'Ananas frullata, lo zucchero e l'agar agar, ponete sul fuoco,  non appena bolle abbassate la fiamma e fate cuocere per circa 3 minuti. Spegnete e versate il composto in 4 stampini a forma di cuore, lasciate raffreddare e conservate in frigo per 4/5 ore. Sformate i cuori e decorate a piacere.

 Con questa ricetta partecipo al contest


giovedì 19 luglio 2012

Insalata estiva di Burghul (Tabuleh)

Un piatto fresco ed estivo, non troppo calorico, ottimo da portare con sè ad un picnic!
 Ingredienti per 6 persone:

300 g di Burghul fine
1 scatoletta di Tonno sott'olio
7 pomodorini
1 cipolla rossa di Tropea
alcune foglie di Menta fresca
Olive taggiasche
 1 Limone
Olio evo
Sale & Pepe

 
Lessare il burghul in acqua bollente per 20 minuti circa. In un contenitore capiente aggiungere il burghul scolato, i pomodorini tagliati, la cipolla a fette sottili, il tonno, le olive, la menta, il succo del limone e la scorza grattugiata, l'olio, sale e pepe. Mescolare bene e lasciare al fresco in frigorifero.

Lazzaris

Il monouso responsabile

Inalpi

Farine Molino Chiavazza

Vinchef L'Insaporitore